Eventi in Costiera Amalfitana - Imperatore Travel World

Eventi in Costiera Amalfitana

Home costiera amalfitana eventi in costiera amalfitana

appuntamenti da non perdere

Se avete deciso di trascorrere le vostre vacanze in Costiera Amalfitana, dovete sapere che gli appuntamenti da non perdere sono davvero tanti! Uno dei più importanti è il Ravello Festival, kermesse musicale e culturale in cui viene dato ampio spazio alla musica classica, al cinema, alla letteratura e più in generale alle arti figurative. Si svolge ogni anno a luglio negli splendidi giardini di Villa Rufolo, fonte d'ispirazione per la sceneggiatura del secondo atto del Parsifal di Richard Wagner. Ideato nel 1953 da Paolo Caruso e Girolamo Bottiglieri ha ospitato orchestre di fama internazionale come l'Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo, l'Orchestre National de France, la London Symphony Orchestra, l'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai e la Royal Philharmonic Orchestra. Sul palco, che sembra quasi essere sospeso nell'aria, si alterneranno artisti, ballerini, musicisti, attori e cantanti lirici per farvi vivere esperienze uniche!

Avvincente ed emozionante, la Regata delle Antiche Repubbliche Marinare è un evento sportivo in cui Amalfi, Genova, Venezia e Pisa si sfidano tra di loro! Questa rievocazione storica si svolge in un giorno, scelto tra la fine di maggio e l'inizio di luglio, e viene ospitato, a rotazione, nelle città protagoniste della bella manifestazione. Un corteo storico animato da personaggi in abiti d'epoca precede la regata, composta quindi da quattro equipaggi formati da un timoniere e otto vogatori. Le imbarcazioni, le cui polene sono state disegnate dal professore Alvio Vaglini negli anni Cinquanta, saranno riconoscibili dai diversi colori: Genova è bianca e caratterizzata da un dragone, Pisa è rossa con un'aquila, Venezia è verde con un riferimento al leone alato e Amalfi è azzura con il suo cavallo alato.

Una delle feste popolari più amate e seguite è la Festa della Madonna Nera con Lo Sbarco dei Saraceni a Positano. Il 12 e il 13 agosto folklore, tradizione e devozione si mescolano per celebrare la Madonna bizantina risalente al XIII secolo. Sono centinaia le barche che dai paesi limitrofi arrivano in questo luogo per assistere agli spettacolari fuori pirotecnici, tra i più suggestivi di tutta la Costiera. Qui va in scena, poi, il fatidico sbarco dei saraceni: ben quattrocento figuranti con caratteristici costumi danno vita all'importante evento storico, dove il paese viene incendiato e tutte le vergini rapite. La tradizione vuole che fino a notte inoltrata si mangi in spiaggia pane e melone! 

Dal punto di vista gastronomico ci sono due sagre a cui è impossibile rinunciare: "A tutto tonno" e la Sagra del Pesce Azzurro. La prima si svolge ad agosto a Cetara, tipico borgo di pescatori ancorato saldamente alle sue tradizioni artigianali e culinarie. Questa manifestazione è riservata al tonno, che qui è uno dei piatti principali, e a tutti quei pescatori che dedicano la propria vita alla cattura di questo delizioso e genuino pesce mediterraneo. Al porto sono allestiti dei chioschi dove degustare alici, olio, vino, limoncello e - ovviamento - il tonno! La Sagra del Pesce Azzurro, invece, prende vita ad Atrani. Verso la fine di agosto questo piccolo paese di marinai si veste a festa per turisti e cittadini: colori e musica avvolgono ogni vicolo mentre si potrà assaggiare, acquistando un biglietto. un menù ricco di specialità atranesi!