Eventi a Siracusa - Imperatore Travel World

Eventi

Home siracusa eventi a siracusa

cosa fare a Siracusa

Uno degli eventi più attesi dai siracusani è la Festa di Santa Lucia, protettrice della città. Il giorno principale è il 13 dicembre, ma le celebrazioni iniziano già il 30 novembre, quando la banda musicale - tra i vicoli di Ortigia - annuncia al popolo la "tredicina": nella Cattedrale viene aperta la nicchia dove è custodito gelosamente il simulacro, che poi sarà spostato la mattina del 12 dicembre nella "Cameretta", la ricca cappella dedicata alla Santa, all'emozionante grido dei fedeli: "Siracusana è!". Nella ricorrenza del martirio della giovane cristiana, la statua argentata è portata in processione sulle spalle dei Berretti Verdi, dal Duomo fino alla Chiesa di Santa Lucia al Sepolcro. Il lungo corteo è caratterizzato dalla presenza di personaggi in costume d'epoca e di una carrozza di stile settecentesco. Una settimana dopo, il 20, viene effettuato il tragitto inverso, ma con l'aggiunta di varie soste; una delle più emozionanti è quella al Santuario della Madonna delle Lacrime, dove Lucia e Maria si ritrovano in un simbolico incontro che commuove davvero tutti. Nei giorni dedicati ai festeggiamentisi è soliti consumare la cuccia e gli "uccioli", i tipici panini votivi a forma di occhi. 

Dedicato alla memoria del doppiatore siracusano Tonino Accolla, celebre per aver dato la voce, nel nostro paese, ad attori del calibro di Eddy Murphy e Tom Hanks, il Premio in suo onore è stato ideato da Stefania Altavilla nel 2014 con lo scopo di valorizzare la cultura del grande schermo e di premiare la carriera di un artista selezionato nell'ambito del mondo cinematografico italiano. Grazie alla preziosa collaborazione ed il supporto tecnico della società internazionale Ambi Pictures, nel corso degli anni la manifestazione è diventata il primo contest dal vivo per gli studenti doppiatori provienienti da diverse scuole italiane, tra Napoli, Roma, Firenze, Bologna e Torino.

Per gli amanti del mare che si troveranno a trascorrere le proprie vacanze in questa bella località, c'è da sapere che qui va in scena una delle più antiche e popolari regate: la Regata internazionale Siracusa-Malta. Nata nel 1952 da un'idea del velista John Illingworth, capitano della Regia Marina Britannica, oggi questa competizione, organizzata dalla Lega Navale Italiana e dal Royal Malta Yacht Club, vede la partecipazione di circa 100 yacths, ripartiti in classe race, classic e crociera. La particolarità di questo evento sportivo sta nel fatto che negli anni pari la partenza è prevista da La Valletta, capitale di Malta, mentre in quelli dispari il via è dal porto di Siracusa. Se vi trovate nei pressi del Porto Grande, non perdete l'arrivo: la Fonte Aretusa farà da sfondo all'eccitante momento!  
Nella suggestiva cornice dell'antico mercato di Ortigia ha luogo, ogni anno, il Sicilian in Jazz & International Jazz Day, una fantastica rassegna musicale dedicata alle note calde e coinvolgenti di origini afro-americane. Durante la tre giorni, che solitamente si svolge alla fine del mese di aprile, sono previsti concerti, presentazioni di album e momenti dove i protagonisti saranno le scuole musicali del territorio, come la Big Band del Liceo Gargallo. Largo spazio anche all'enogastronomia siciliana, che accompagnerà con i suoi profumi e sapori intensi le mostre di artisti contemporanei! E visto che si è in una delle città "elleniche" per eccellenza, non si possono lasciare questi luoghi senza aver assistito ad uno spettacolo al Teatro Greco. Grazie al ciclo di rappresentazioni classiche organizzate dalla Fondazione Inda, che dura da maggio a luglio, si potrà vivere la vera cultura teatrale della commedia, da Euripide ad Aristofane!