Enogastronomia
a Salina

I Capperi di Salina

Prodotti Tipici | Salina

Mappa:

CHIUDI
I Capperi di Salina sono conosciuti e apprezzati in tutto il mondo per la loro compattezza, per il profumo e l'uniformità. Presidio Slow Food, i Capperi di Salina insieme a quelli di Pantelleria coprono il 95% della produzione nazionale.

Vengono raccolti a mano, circa ogni dieci giorni, dal mese di maggio a quello di agosto. Dopo la raccolta vengono sistemati su sacchi di juta ad asciugare e successivamente filtrati con dei setacci per differenziarne la dimensione. Quelli più piccoli sono considerati come i più pregiati. Poi, incomincia il proceso di salatura a strati fino alla loro sistemazione in vecchie botti tagliate a metà. Per 40 giorno vengono travasati da tinedda a tinedda. A questo punto sono pronti per il consumo.

A Salina troviamo due biotipi di capperi: la Nocella, il tipo più diffuso, e  lo Spinoso.