Spiagge più belle della penisola sorrentina

Home / penisola sorrentina / Le spiagge più belle della penisola sorrentina

Le spiagge più belle della Penisola Sorrentina si possono trovare tra Sorrento e Massa Lubrense. Coste rocciose proteggono baie in cui la natura è incontaminata, l'acqua limpida e la tranquillità assicurata. Uno dei luoghi più affascinanti è di certo la selvaggia Baia di Ieranto, tra Punta Penna e Punta Campanella, raggiungibile attraverso un sentiero della frazione di Nerano. Da non perdere sono i Bagni della Regina Giovanna, caratterizzati da un piscina natuale avvolta da profumatissime ginestre; l'accesso a questa cala è consentito da un suggestivo arco che separa il mare dalla laguna.

Gli amanti delle escursioni possono cimentarsi alla scoperta del Fiordo di Crapolla, a Massa Lubrense. Attraversando la Riserva Protetta di Punta Campanella potrete avvistare l'isolotto di Li Galli e gli scogli di Vetara e Isca; circa 700 scalini in pietra vi condurranno alla spiaggia formata per lo più da ciottoli. Per chi non vuole spostarsi troppo da Sorrento, consigliamo le spiagge di Marina Grande e Marina Piccola, comode e attrezzate per ogni evenienza.   

Prenota la tua vacanza!

Costruisci la tua esperienza di viaggio scegliendo tra numerosi hotel, case vacanza e pacchetti viaggio per una vacanza senza pensieri!

La baia di Ieranto

Scopri

La Baia di Ieranto è una località splendida che fa parte dell’Area Marina Protetta di Punta Campanella.Il sentiero che porta alla Baia comincia a Nerano, in quel di Massa Lubrense. L’imbocco del sentiero è a qualche decina di metri in discesa dalla piazzetta.


Il sentiero per circa un chilometro è circondato da alberi di ulivo, che poi lasciano il posto a una selvaggia macchia mediterranea. A un certo punto sarete sorpresi dalla vista che si aprirà davanti al vostro sguardo: Capri, Punta Campanella, le Isole de Li Galli e la costa amalfitana. A un certo punto vi troverete di fronte a un bivio. Potrete optare tra una salita a Mont’Alto e Punta Penna o una discesa alla ciottolosa Spiaggia di Ieranto. E vi assicuro che la scelta non sarà facile. Se siete partiti in tempo, salite prima su e poi magari andate a rinfrescarvi in quell’angolo di paradiso.
La Spiaggia di Ieranto è raggiungibile anche in barca dalla Spiaggia di Nerano. Basterà rivolgersi alla Cooperativa Sant’Andrea, unica a cui è concesso entrare nell’area marina protetta.

E se volete conoscere fatti e curiosità sulla Baia di Ieranto, al ritorno dall’escursione recatevi al Bar Glocal per quattro chiacchiere con il proprietario accompagnate da un buon gelato o una fresca bevanda.

Come raggiungerla: Massa Lubrense, Napoli.

Fiordo di Crapolla

spiaggia di ciottoli

Scopri

Il Fiordo di Crapolla è una delle zone naturalistiche più belle della Penisola Sorrentina. La piccola spiaggia, formata prevalentemente da ciottoli, è un'oasi dove rigenerarsi. Una volta arrivati alla baia è possibile ammirare i resti di domus romane e un acquedotto antichissimo, oltre alle pittoresche case dei pescatori. 

Info utili: è possibile lasciare l'auto nella piazzetta di Torca

La Pignatella

scogliera libera

Scopri

La Pignatella è una scogliera libera che si trova a Capo di Sorrento, distante pochi metri dal comune di Massa Lubrense. L'accesso via terra è possibile tramite un sentiero privato circondato da uliveti e, inoltre, si può lasciare l'auto o la moto in un parcheggio privato a pagamento. Frequentata soprattutto dai più giovani, non è idonea per famiglie con bambini piccoli. 

Info utili: possibilità di noleggiare lettini e ombrelloni 

Bagni della Regina Giovanna

Scopri

Tra le scogliere calcaree e il litorale roccioso della bella Sorrento si può scoprire una fantastica piscina naturale, meglio conosciuta come “I Bagni della Regina Giovanna”. Dal fondale trasparente e incontaminato, è il luogo ideale per chi vuole rilassarsi a contatto con l’ambiente. Il punto più suggestivo è sicuramente l’arco in pietra che consente di arrivare direttamente alla caratteristica caletta. L’origine del nome di questa oasi paradisiaca risale alla Regina di Napoli Giovanna d’Angiò, dove qui – secondo una nota leggenda – era solita darsi appuntamento con i suoi amanti. Ma anche dal punto di vista archeologico questo sito risulta molto interessante: prendendo il percorso per Punta del Capo si potrà raggiungere Villa Pollio Felice, citata da Stazio e Orazio, e dimora dell’importante storico romano Pollio Felice.  

Spiaggia di Marina Grande

sabbia vulcanica

Scopri

La Spiaggia di Marina Grande è la spiaggia più importante di Sorrento. Si trova nell’antico borgo dei pescatori. Vi si accede da una suggestiva porta in blocchi di roccia calcarea risalente al III secolo a.C.. Il lido di Marina Grande è cosparso di reti e oggetti da lavoro che riportano alla memoria i bei tempi dei cantieri dei gozzi sorrentini, tanto amati e ricercati da tutti i pescatori. Un luogo unico, del tutto diverso dalla Sorrento più mondana.
Info utili: bar e ristoranti in zona. Noleggio imbarcazioni, escursioni in barca per le isole e le due costiere, sorrentina e amalfitana, ormeggio natanti.

Servizi: spiaggia in parte libera e in parte privata (attrezzata).

Spiaggia di Marina Piccola

sabbia vulcanica

Scopri

la Spiaggia di Marina Piccola si trova a poca distanza dal centro storico e si affaccia sul Golfo di Napoli. Comoda per chi non voglia allontanarsi troppo dal centro cittadino. Sulla piattaforma di Marina Piccola troverete alcuni tra i locali storici di Sorrento.
Info utili: facilmente raggiungibile, possibilità di parcheggio a pagamento nelle vicinanze. Diving, bar e ristoranti sul lido.

Servizi: spiaggia in parte libera e in parte privata (attrezzata).

I nostri consigli di viaggio

assicurata
Vacanza assicurata

Le tue Vacanze sono al sicuro con la polizza di Europ Assistance

assistenza
Servizio assistenza

Assistenti presenti in loco e servizio clienti attivo tutti i giorni, 24h

Astoi
Fondo di garanzia Astoi

La tutela necessaria per la serenità della tua vacanza